Recensioni

Recensione del blog 24letture a cura de "Il Sole 24 ore".


...Esistono romanzi che sebbene siano stati creati da scrittori diversi, a tratti sembrano uguali perché figli dello stesso “filone”, ovvero cloni del genere o del romanzo cha va di moda in quel periodo. A volte invece, ci si trova davanti a un testo che si differenzia nettamente dalle altre produzioni: è il caso di “Finché morte non ci riunirà”, romanzo storico medievale/inizio rinascimentale che parla del Grande Assedio di Malta del 1565...
Leggi seguito direttamente sul blog cliccando qui.

***

Recensione della Redazione di Qlibri


...Matteo Freddi, questo il nome dell'autore, non mi ha raccontato di inconfessabili segreti dell'Ordine dei Cavalieri di Malta, né tanto meno di assurdi tesori o pergamene segrete di Solimano, sovrano dell'impero ottomano. Mi ha proiettato al centro di epiche battaglie, raccontate con grande maestria e a volte con crude descrizioni di quanto le guerre possano essere traculente...
...Durante la lettura mi sono venuti altri celebri scontri militari che avevo letto su altri romanzi ma quello che più si avvicina all'epicità dell'impresa è quello del Signore degli Anelli, durante la celebre battaglia dei Campi del Pelennor ossia Minas Tirith...
...Complimenti all'autore perché è riuscito a combinare egregiamente la veridicità storica alla fantasia di vicende che fungono da cornice ma anche da ossatura del romanzo.
Buona lettura a tutti...
Leggi tutto direttamente su Qlibri cliccando qui.

***

Recensione di un utente di  Qlibri


...Il clangore della battaglia, le grida dei nemici feriti, onore, amore, devozione, sacrificio: Sono i contrafforti di questo romanzo d’ avventura,amicizia,amore e devozione. Freddi è sintetico, intenso ed essenziale, dopo qualche pagina si viene travolti dal incedere delle storia che non ti annoia mai, anzi, avanza come una onda in piena, peri infrangersi sullo scoglio della mia mente e avvilupparmi d’emozioni. Niente fronzoli, diretto immediato e di una piacevolezza rara. Non è assolutamente un romanzo che vuole competere con i testi storici pregni di nozioni, ma è un romanzo di emozioni che vi trasporterà dalle galee turche, ai palazzi e ai mercati di Costantinopoli, per poi catapultarvi sotto i colpi delle bombarde turche. Accanto a Nicolò sulle mura maltesi di Castel Sant’Angelo: tiferete per loro, soffrirete con loro, e con loro vi esalterete. “FINCHE' MORTE NON CI RIUNIRAAAA!!!...

Leggi tutto direttamente su Qlibri cliccando qui.

***

Recensione del blog "Leggere on line"


...Tempo fa me lo consigliò un amico. Ma snobbai completamente quello che mi fu detto nonostante stavo cercando di trovare la nuova lettura perché pensavo: “ma tanto sarà di scarsa levatura… piccola casa editrice, autore sconosciuto… cosa mai potranno aver prodotto?”...

...sono rimasta molto soddisfatta! Non avrei mai creduto che un autore emergente potesse coinvolgermi così tanto! Non dico che stiamo parlando del libro del secolo, ma caspita! Merita tanto. Più di alcuni romanzi di autori di successo...

Leggi tutto direttamente sul blog  cliccando qui.

***

Recensione della rivista Radici Cristiane


...Matteo Freddi dedica all’assedio maltese un romanzo breve dal taglio cinematografico, con continui cambi di scena che rendono l’azione sempre più incalzante nel seguire...
...Ma non ci sono solo avventura e battaglie in questo romanzo, che merita di essere considerato un buon romanzo cattolico: infatti, non solo esalta le virtù cavalleresche (in primis la clemenza verso i nemici sconfitti), ma anche le alte motivazioni dei combattenti cristiani... 

Leggi tutto direttamente sul sito della rivista  cliccando qui.

Commenti di alcuni addetti ai lavori dell'editoria


Ho apprezzato -Finché morte non ci riunirà- per la scorrevolezza, la capacità di sintesi ed il rigore tecnico su una vicenda storica che gioca garbatamente tra realtà e fantasia.
I personaggi, i luoghi, le situazioni, unitamente alla scioltezza dei dialoghi, danno all'opera un suo carattere significativo, una cifra stilistica chiara e personale.

Altra peculiarità importante è la leggibilità del testo che, esente da pesantezze e ripetitività inutili, finisce con l'appassionare il lettore, in special modo quello che si interessa a tale genere di narrativa.

***

Ho apprezzato il romanzo in particolar modo per la cura dedicata alla stesura precisa dell'argomento storico, che ben si armonizza con gli elementi d'invenzione della trama.

***

Nonostante si discosti dal mio gusto letterario per ambientazione ed argomento trovo la scrittura molto fluida e competente.


Alcuni commenti dei lettori di Anobii



Romanzo storico con un'ambientazione insolita: l'assedio di Malta da parte dei turchi. Storia affascinante quindi per questo romanzo che si legge tutto d'un fiato. Interessanti le parti riguardanti l'assedio e la battaglia finale per il predominio dell'isola. Personaggi simpatici, belle figure di valorosi che combatterono per la libertà e una figura femminile moderna per l'epoca in cui il libro è ambientato. 
 Una lettura che vi farà trascorrere qualche ora piacevole.
Cyrilla

***

La bellezza di questo romanzo è la capacità in poche pagine di narrare la storia, far percepire emozioni, sensazioni e atmosfere. Le vicende si susseguono velocemente e contemporaneamente permettendo al lettore di vivere a 360 gradi la storia che sta avvenendo. 
Un libro da consigliare.


Simota